Roby Facchinetti - Fai col cuore

Fai col cuore
Lato B

Lato A e lato B della copertina.

Dati

  • Titolo = Fai col cuore
  • Pubblicazione = 29 ottobre 1993
  • Versione = CD
  • Editore e codice = CGD 4509 94118-2
  • Tipo audio = Stereo
  • Programmatori = "Rilli"
  • Mixaggio = Renato Cantele
  • Sound Engineers = Maurizio Maggi, Paolo Lovat
  • Registrato da Studio Umbi
  • Mixato al Morning Studio
  • Foresteria = "Mamma Disco" Rita Ledac
  • Le commissioni = Umbi
  • Strumenti = Daminelli Pianoforte
  • Prodotto da Roby Facchinetti
  • Arrangiamenti e direzione d'orchestra = Fio Zanotti
  • Fotografie = Maria Vernetti
  • Copertina = Anastasia
  • Etichetta = Compagnia Generale del Disco
  • I bambini della partita di pallone del brano Perché non si vive per sempre sono: Enrico Agnelli, Davide Daleffe, Denise Trapletti, Roberto Facchinetti, Carlotta Vincenti, Alessandro Brambilla, Luca Bertuletti, Trixi Vincenti, Nicolò Vincenti.
  • Edizione su musicassetta = CGD 4509 94118-4.
  • Edizione su CD promozionale per le radio = CGD 0140-15490-2, contiene i brani Vivrò e Anima e corpo

Formazione

  • Orchestra Sinfonica: Nova Amadeus di Roma
  • Coordinatore musicale: Stefano Sovrani
  • Violini I°: Francesca Volpini, Fabio Acone, Ermanno Puliani, Jean Paul Lochet, Franco Invidia, Tersa Ceccato, Pio Spiriti, Antonella Franceschini, Giovanni Pandolfo, Maurizio Bosone, Marina Pacione, Vincenzo Miglionico, Monica Castorini
  • Violini II°: Gioacchino Morrone, Luca Rocco, Fabrizio Bono, Silvia Raccamarich, Fabrizio Pintus, Riccardo Morsilli, Giusi Petti, Roberto Invidia
  • Viole: Orazio Vicari, Gabriele Bartoli, Nicolò Gregorat, Rita Turrisi, Antonietta Rapicavoli, Annamaria Sorgi
  • Violoncello: Fabrizio Fabiano, Gennaro Della Monica, Giacomo Pecorella, Alessandro Incagnoli
  • Contrabbassi: Martine Vaffier, Antonio Bruno, Lorenzo Bertollini
  • Flauto: Giustina Marta
  • Oboe: Italo Pirrone
  • Corni: Remo Izzi, Marco Isacchini, Rino Pecorelli, Mariele Ecca
  • Trombe: Salvatore Domina, Vinicio Allegrini, Onofrio Alfredo Ricupati
  • Tromboni: Gerlando Mula, Mario Pirandola, Adriano Pimpolari
  • Bassotuba: Pierluigi Ausili
  • Timpani: Piero Fortezza
  • Arpa: Marina Curasì
  • Basso: Paolo Costa
  • Batteria: Alfredo Golino
  • Chitarre: Paolo Gianolio, Lodovico Vagnone
  • Percussioni: Rosario Jermano
  • Sax: Amedeo Bianchi
  • Tromba: Demo Morselli
  • Trombone: Mauro Parodi
  • Corno: Guido Corti
  • Oboe: Diego Dini Ciacci
  • Flauto: Michele Marasco
  • Coristi: Moreno Ferrara, Lalla Francia, Francesco Olivieri, Elena Roggero

Fai col cuore

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Io vivo con la musica, dio sa se me lo merito
basta voler bene a quel che fai
Il mondo non è facile, o spingi o ti fai spingere
preda oppure falco, sei chi sei
fai col cuore e non si sbaglia mai
Se sai la matematica, han l'anima anche i numeri
fai le case, ma che stiano su
È giusto dire: esisto anch'io, è inutile nascondersi
ma se vuoi farti onore, fai col cuore
Fai rumore, non farti dimenticare, fai col cuore, fai!
Fai! Stringi i lacci alle scarpe e vai
dall'inferno si ritorna su. Fai col cuore!
Fa che tuo figlio non debba mai
vergognarsi di te o di lui, fai col cuore, col cuore fai
Bisogna saper leggere le righe scritte in piccolo
noi gente senza santi in paradiso
Fai col cuore, guadagna per non rubare
fai col cuore, fai
Fai! Stringi i lacci alle scarpe e vai
dall'inferno si torna su. Fai col cuore!
Fa che tuo figlio non debba mai
vergognarsi di se o di noi! Fai col cuore!
Tiro il fiato e canto tutti i miei pensieri
le finestre spalancate fuori
sto ballando stretto con il mio domani
tutto ciò che può suonare suoni
l'arte magica di poter rientrare in se
è un bel vento, è umanità, è la festa mia con te
poco fa mi hai detto amore
hai la testa, fai col cuore, fai col cuore

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...

Vivro'

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Vivrò con la faccia che tu amavi
coi miei giochi sempre nuovi, col difetto di sognare
Lo so che ho imparato a dirti amore
quando ormai c'era da andare, dove vado è da scoprire
ma vivrò per questa vita così nostra e andata in fumo
perché tu che hai tempo non lo butti via
Rivivrò senza morire perché è stupido e indecente
ricomincerò da niente e lo farò
ma giurò che vivrò e lo devo a te e basta
alla tua armonia che ho disfatto da egoista
e vivrò di più, col mio problema che... non vivrò con te
Vivrò, più del matto che ricordi
mi hanno fatto fare tardi, ma vivrò per ricordarti
Vivrò, con la fronte verso il mare
e le spalle alla montagna, come chi sta per partire
La lavagna del mio cuore ha il tuo ultimo messaggio
Sogni d'oro amore mio e fai buon viaggio
Io vivrò perché son nato e c'è sempre un'altra forza
per sfondare un'altra porta dove ci sei tu
Non m'inventerò niente più di quel che è vero
non ti spaccherò più il cuore contro al muro
e farò di più, per la stima che ho di me! Io vivrò con te!
E dirò di più: dovunque io vivrò, io ti avrò con me...

Note sulla canzone

Roby Facchinetti avrebbe voluto presentarsi come solista al Festival di Sanremo del 1994 con questa canzone, ma gli altri componenti del gruppo gli posero il veto.

La canzone orginale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/Vivr%C3%B2

Di' la verita'

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Dimmi, mi stai o no ascoltando
c'è un bosco, dimmi se ne esco
dammi la parola chiave
dove andare, dimmi cosa fare
dimmi che cosa c'è nell'aria
la storia fammela capire
dimmi, c'è altra vita altrove
ci andiamo, dimmi solo dove
dimmi se ho famiglia e se riesco a tenerla
dammi dei progetti che ne ho bisogno
parlami all'orecchio o al cuore ma parla
dimmi che hanno senso i sogni che sogno
dimmi la verità, quanto ne ho colpa anch'io
di questo show immane di disumanità
che si muove per fame, per spiccioli o in nome di dio
dì la verità,
dimmi quanto può far male
amare chi amore non ne vuole
dimmi perché il mio cuore trema
cosa manca, qual è il mio problema
poi dimmi quante stelle viaggiano in cielo
io che in questa pelle viaggio da solo
fammi un pò di coraggio, io sto imparando
io equilibrista in piedi sul mondo
dimmi la verità; siam qui perché, per chi
dimmi chi sono io, chiedo dei no o dei sì
quel che faccio col cuore chissà in che mai cadrà
dì la verità

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/D%C3%AC_la_verit%C3%A0

Anima e corpo

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Tu che hai anima in corpo sai cosa chiedi e che cosa dai
serve un'onda che porti su e una forza che butti giù
l'anima al corpo dice: non respiro, non ci sto
segui la luce, fammi uscire e là mi sveglierò
occhi assonnati, spalancati a un'alba viola e blu
corpo e anima e di più
Tu che hai il corpo e l'anima mia
sai quanto cuore so dare via
Sai controllarmi se sto rischiando
sai riscaldarmi se sto gelando
L'anima è nel corpo, corpo e anima, mi hai
Chi ha dell'anima in corpo sa, riconosce chi non ce l'ha
in amore i cattivi amanti, i prepotenti e le nullità
l'anima e il corpo se li stacchi non sai più chi sei
fa scintillare quei diamanti puri, gli occhi tuoi
certi fari abbaglianti, zitti tutti, sgombrano la via
corpo e anima sei mia
Tu che hai il corpo e l'anima mia
sai quanto cuore so dare via
sai controllarmi se sto rischiando
sai riscaldarmi se sto gelando
l'anima è nel corpo, corpo e anima, mi hai

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/Anima_e_corpo

Aiutami

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Ho la mappa della mia vita in mano
è usata, strappata, ci perdiamo, aiutami, aiutami
Sono io, sono il tuo tesoro giuro,
ma splendere è un lavoro, amore, trovami, aiutami
Fammi luce se non ci vedo
dammi fiducia se non mi credo
e se non vado aggiustami, aiutami
Sono un essere vivo, sudo emozioni
piango e sternuto amore e odio, aiutami e rispettami
dimmi quello che devi dirmi
vai dritto al cuore se vuoi ammazzarmi
non paralizzarmi qui, non disfarti di me
aiutami, non vorrei vergognarmi a dirti ti amo,
aiutami
in mezzo agli idioti non ci ubriachiamo, aiutami
alle soglie di un altro giorno
vado e torno come un automa, amore...
Quanto abbiam pianto e combattuto
non rompere quel che hai costruito, aiutami, aiutati
Sono io la tua chiave non spezzarmi
non essere mia solo quando dormi
aiutami, entusiasmami
che il mio cuore così testardo
non resti a secco a un metro dal traguardo
non dovrei dirtelo ma ho bisogno di te
aiutami, non vorrei vergognarmi a chiamarti amore,
aiutami, in questo universo basso e volgare aiutami
alle soglie di un altro giorno
fammi un cerchio di fuoco e stelle intorno...

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...

Facciamo una canzone

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti, Valerio Negrini

Cosa fai da queste parti? Non hai detto che eri al mare
a beccarti qualche male tropicale?
Facchinetti, vuoi svegliarti? Avevamo un appuntamento
e c'è vento di importanti novità
Meno male, c'è anche il sole, pagherai la colazione
e magari poi facciamo una canzone
La facciamo in La maggiore, che fa bene e non inquina
la cantiamo in finto inglese, wana gana
Io scrivano e tu pianista, viceversa volpe e gatto
quel che abbiamo fatto, lo sappiamo noi
Con le macchine in divieto, scamiciati su un balcone
qui al volo, yes, facciamo una canzone
La facciamo in due, nascerà migliore
un bel pò sincera e anche un po' bugia
come tanta vita che ci ha preso in mezzo
ma che non venderemo, perché non ha prezzo
Dai, ragazzo, che facciamo una canzone
Ma Negrini, stiamo attenti, siamo grandi e complicati
non andiamo dai meccanici sbagliati
Noi non siamo professori, ma non c'hanno mai bocciati
siamo tori da rodeo, amico mio
Emigranti alla stazione, professione sognatori
Vieni fuori, che facciamo una canzone
Ne facciamo due: vinca la migliore
una per ballare, l'altra per sognare
poi scappiamo al mare con chi ci vuol seguire
Siamo sempre il chiodo e anche un po' il martello
Dai, fratello, che facciamo una canzone

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/Facciamo_una_canzone

Piu' di un giorno in piu'

  • Testo e Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Ho un bel mondo fra le mani, sa di fresco e non va via
forse io rinasco, rimani
ogni uomo fa i suoi viaggi
Se ho fortuna mi amerai un po' più di oggi, domani
se una prima volta c'è, se uno deve darsi via che sia con te
con i tuoi arcobaleni di pioggia e sole, non scapparmi via
Io domani, questa è l'idea, io ti porto con me
con dolcezza o via di peso, scegli tu
io la prima volta volai spaventandomi un po'
ma se impari a fidarti stai su
Ogni uomo ha la sua voce
la mia dice andiamo via dove più ci piace, domani
Se c'è luce avrò i tuoi sguardi
a occhi chiusi tu mi avrai, che sia presto o tardi, o domani
Poi per chi non sa di noi
metto i manifesti e sopra ci sei tu
Suoniamola questa musica, l'impossibile non lo è più
se può essere deve essere, accettami, il posto è mio, mio con te
Ogni uomo ha la sua stella
e la mia mi manda giù buone previsioni per domani
poi magari non è vero
ma non so perché, per te metterei sul fuoco queste mani
dico cose dette mai, per esempio chi ti tocca sono guai
giù le mani dai miei sogni
che domani è molto più di un giorno in più
Più di un giorno in più...

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/Piu%27_di_un_giorno_in_pi%C3%B9

Perche' non si vive per sempre

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

C'erano dei giorni che tornavo su da scuola
si sposava la polenta con il filo e le api in volo su nel cielo
c'erano dei sassi da tirare contro al sole
al campanile taciturno come il vecchio prete orfano di dio
c'era quella casa aperta a tutti come un porto di campagna
una necchi per cucire e un pianoforte tutto mio
Ma perché non si vive per sempre, ma perché scappa il tempo, dove va?
Chiamerò a raccolta i miei filgi mai
come mamma contava noi, quando il giorno calava giù
Ma perché non si vive per sempre, oggi che ogni invenzione è verità?
La realtà abbraccerà mai la fantasia
medioevo e modernità, io coi miei fratelli là
siamo ancora noi quelli, chissà
C'era da aspettar mio padre a sera che tornava
che sudata, con la moto sempre più in salita, dalla fonderia
C'era poco e tutto, stanze fredde e caldo il letto
odor di brace e di animali, facce rosse, fisarmoniche juke box
Piante da scalare per ciliege e per guardar lontano
Americhe e Milano all'orizzonte, sopra il tetto o in cima a un ramo
Ma perché non si vive per sempre?
Tornerà chi abbiam perso e non c'è più?
Si potrà fare un primo maggio qui, dove sei solo ciò che sei
perché noi siamo sempre noi
Ma perché non si vive per sempre, casa mia, prateria quasi in città
la realtà abbraccerà mai la fantasia? C'è un casello, un cartello e via
mezzo cuore lo parcheggio qua, l'altro pezzo la strada la sa
Ma perché non si vive per sempre, ma perché scappa il tempo, dove va?
La realtà non ammazzi la fantasia, che bordello che nostalgia
io Camillo in libertà, sarò ancora io quello chissà

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...

Fai col cuore

  • Musica: Roby Facchinetti

 

Brano strumentale.

Note sulla canzone

La canzone orginale è in tonalità di ...