Pooh - Chi fermerà la musica / Banda nel vento

Chi fermerà la musica / Banda nel vento
Lato B

Lato A e lato B della copertina.

Dati

  • Titolo = Chi fermerà la musica / Banda nel vento
  • Data matrici = 21 aprile 1981.
  • Versione = Singolo vinile 45 giri.
  • Editore e codice = CGD 10334.
  • Tipo audio = Stereo.
  • Prodotto, arrangiato e realizzato da Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia, Stefano D'Orazio.
  • Sound engineer = Brian Humphries.
  • Collaborazione musicale di Gianfranco Monaldi.
  • Art direction = Mario Convertino.
  • Foto = Angelo D'Eligio
  • Versione juke-box = CGD YD 591
  • Versione juke-box = RCCA 1S1-113

Note sul singolo

L'abbigliamento della foto in copertina si ispira ai Beatles, agli Knack di "My Sharona" ed al film di allora recente successo "The Blues Brothers".

Formazione

  • Dodi Battaglia = voce, chitarre.
  • Red Canzian = voce, basso.
  • Stefano D'Orazio = voce, batteria, percussioni.
  • Roby Facchinetti = voce, tastiere.

Chi fermera' la musica

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti

Ora si respira hai travolto
la mia barriera una polveriera!
Quante donne che sei stasera
tastiera che suoni per le mie mani
luna a cui mando i miei aeroplani
stai cambiando i suoni alla mia musica.
Buona primavera per chi vola
non c'è frontiera bevo per chi è
bravo a mangiarsi la vita vivo
per quelli che vanno in amore
spesso per te che mi cambi colore
addosso per me stesso
cambio pelle e stelle io.
Chi fermerà la musica
l'aria diventa elettrica
e un uomo non si addomestica
le corde mi suonano forte
la molle è carica.
Chi fermerà la musica
quelli che non si sbagliano
quelli che non si svegliano
stanno nei porti a tagliarsi le vele
tu parti nel sole con me.
Ero barricato nel mio spazio come
un bandito brava mi hai colpito
ti ringrazio non hai sbagliato.
Mi hai dato contatto alla mia maniera
sospetto che stai per costarmi cara
l'aria è troppo chiara per nascondersi.
Chi fermerà la musica
l'aria diventa elettrica
e un uomo non si addomestica
le corde mi suonano forte
la molla è carica
Chi fermerà la musica
quelli che non si sbagliano
quelli che non si svegliano
stanno nei porti a tagliarsi le vele
tu parti nel sole con me.
Buona primavera per chi vola non
c'è frontiera ora si respira
quante donne che sei stasera.
Chi fermerà la musica.

Note sulla canzone

Editore: Suvini Zerboni / Babilonia.
Arrangiatore: Franco Monaldi.
Produzione: Pooh.
Incisa: Idea Recording Studios, Milano, nei mesi di gennaio/febbraio/marzo 1981.
Sound Engineer: Brian Humphries.
Ass. Sound Engineer: Sam Baracchetti, G. F. Longo.
Supporti: Nastro magnetico 24 piste.
Mixer: Harrison.
Transfer: Idea Recording a cura di Marco Inzadi.

Per la realizzazione del videoclip, la cui sceneggiatura era di D'Orazio e Ivan Falardi, i Pooh si recarono sul lungomare di Rimini. I quattro invertirono i ruoli: Dodi faceva il cantante, Red era alla batteria, Roby al basso e Stefano alla chitarra.
Successivamente i Pooh hanno dedicato questa canzone alla memoria di John Lennon.

La canzone orginale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/Chi_fermer%C3%A0_la_musica

Banda nel vento

  • Testo: Valerio Negrini
  • Musica: Roby Facchinetti
  • Voce: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia

Era quasi estate quasi troppo tempo fa
l'affitto era un biglietto d'autostrada
vada come vada deve andare a modo mio
era sotto carica
la macchina della musica
quasi estate qualche estate fa.
Nel vento di duecento mesi fa
questa banda è scesa in pista
appesa a quattro lune di passaggio
notti di viaggio, gatti da battaglia
tamburi rotti per l'ltalia
e tenere carica
la macchina della musica
con un amore a testa ogni città.
Vorrei, vorrei riavvolgere il nastro un pò
per chi non sa di quel nostro tempo là
per me, per noi, per te che non viaggi più
con me, con noi
nel coro ci sei anche tu.
Letti da poco, poker da mille lire, dormire mai
Bari-Torino, espresso del Levante
alta corrente addosso la prima volta di hit parade
gente a tenere carica la macchina della musica
tante persone a testa ogni città.
Vorrei, vorrei riavvolgere il nastro un pò
per chi non sa di quel nostro tempo là
per me, per noi, per te che non viaggi più
con me, con noi
nel coro ci sei anche tu.
L'aria è rimasta giusta addosso a noi
questa banda è ancora in pista
basta tenere carica la macchina della musica
e ritrovarsi amica, ogni città.
E vorrei, riavvolgere il nastro un pò
per chi non sa di quel nostro tempo là
per me, per noi, per te che non viaggi più
con me, con noi
nel coro ci sei anche tu.

Note sulla canzone

Editore: Suvini Zerboni / Babilonia.
Arrangiatore: Pooh, Franco Monaldi.
Produzione: Pooh.
Incisa: Idea Recording Studios, Milano, nei mesi di aprile / maggio / giugno 1981.
Sound Engineer: Brian Humphries.
Ass. Sound Engineer: Antony Pisanello.
Supporti: Nastro 24 piste analogico.
Mixer: Harrison.
Transfer: Idea Transfer a cura di Marco Inzadi.

La canzone originale è in tonalità di ...
Accordi: http://wikitesti.com/index.php/Banda_nel_vento

Note sul singolo

Foto del vinile

Lato A    Lato B

ALTRE EDIZIONI

  • 1981 - Edizione promozionale per il juke-box su vinile 45 giri, CGD YD 591. Tracce: Lato A "Chi fermerà la musica" - Lato B "Non va che torno" di Walter Foini. Busta: Standard forata.
  • 1981 - Edizione promozionale per il juke-box su vinile 45 giri, RCCA 1S1-113. Tracce: Lato A "Piccolo amore mio" di Franco Dani - Lato B "Chi fermerà la musica". Busta: Standard forata.
  • 1981 - Seconda edizione su vinile 45 giri, CGD, 10334. Etichetta blu con riflesso.
  • 1981 - Edizione su vinile per la Germania, Ariola, 103 332; Ariola, 103 332-100.

 

Rassegna stampa

Maggio 1981 - Boy Music - Pagina 3 - "Vi raccontiamo come nasce la nostra musica", di Red, Dodi, Stefano, Roby

[...] Abbiamo accennato [...] ai quindici lunghi anni che ci hanno visti protagonisti [...] di una bellissima storia. Ed è di questa storia che, in qualche modo, abbiamo voluto parlare nel nuovo singolo con i due brani "Chi fermerà la musica" e "Banda nel vento".
Il primo brano è un volerci raccontare prendendo come base della nostra storia un personaggio femminile che è un po' la nostra musica. Chi la fermerà? Non c'è riuscito nessuno e non ci riusciremo nemmeno noi perché la musica è il nostro modo di intendere la vita.
Il tema è poi ripreso e allargato in maniera ancor più autobiografica in "Banda nel vento" con il quale ci raccontiamo dagli inizi ad oggi comprendendo nel nostro ricordo (e nel nostro ringraziamento) anche chi, dei nostri collaboratori, non è più con noi perché ha preso altre strade.
I due brani, come al solito, faranno parte di un album che uscirà a fine estate e che si chiamerà [...] "Buona Fortuna", titolo di uno dei brani contenuti nell'album stesso. Perché "Buona Fortuna"? E' un augurio a noi e a voi tutti, ma vuol ricordare anche che è il nostro 17° album e il numero 17 è un numero magico. Poi "Buona Fortuna" ancora perché il successo ci è arrivato anche grazie a una buona stella, a una dea bendata, insomma, alla buona fortuna.
[...] abbiamo voluto avvalerci, sia per il singolo sia per il nuovo album, della esperienza e dell'aiuto di Brian Humpries, una vero mago del suono, già collaboratore, tra l'altro, dei Pink Floyd, di Steve Winwood, di Paul McCartney e dei Traffic. La nostra scelt non è caduta su Brian Humpries perché siamo ammalati di esterofilia, ma perché, dopo quindici anni, ci sembrava giusto provare un'esperienza nuova che sicuramente ci darà qualche stimolo in più. [...] Nei precedenti album, ad esempio, quando facevamo una «base», cercavamo di ottenere suoni bellissimi subito che risultavano quindi un po' artefatti. Lui, invece, li registra così come sono, lineari perché sa che li dovrà via via modificare prima del missaggio finale. Il risultato del suo intervento sulla nostra musica è di renderla più brillante e chiara isolando e pulendo ogni singolo suono: da quello della chitarra a quello del pianoforte, della batteria, del basso e così via. Un altro elemento che ha impreziosito il risultato finale viene dal categorico rifiuto di Brian di usare il computer per mixare perché asserisce che se nella musica c'è meno meccanica, c'è più adrenalina, ovvero più emozion e più feeling.

Maggio 1981 - Boy Music - Pagina 3 - "Vi raccontiamo come nasce la nostra musica", di Red, Dodi, Stefano, Roby

Maggio 1981 - Boy Music - Vi raccontiamo come nasce la nostra musica, di Red, Dodi, Stefano, Roby    Maggio 1981 - Boy Music - Vi raccontiamo come nasce la nostra musica, di Red, Dodi, Stefano, Roby    Maggio 1981 - Boy Music - Vi raccontiamo come nasce la nostra musica, di Red, Dodi, Stefano, Roby    Maggio 1981 - Boy Music - Vi raccontiamo come nasce la nostra musica, di Red, Dodi, Stefano, Roby